Blogmeter ospita cookie tecnici e di profilazione di terze parti per poter configurare l'esperienza di navigazione sul sito in modo ottimale e migliorare la pertinenza dei messaggi visualizzati nella navigazione. Continuando la navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sulla nostra politica in materia di cookie e per negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.


Richiedi info sul report!


Notice: Undefined variable: actiontarget in /var/www/www.blogmeter.it/wp-content/plugins/cforms/cforms.php on line 290
My Fieldset
 

Segnalaci una fan page o profilo Twitter!


Notice: Undefined offset: 1 in /var/www/www.blogmeter.it/wp-content/plugins/cforms/cforms.php on line 383
  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci una fan page!


Notice: Undefined offset: 1 in /var/www/www.blogmeter.it/wp-content/plugins/cforms/cforms.php on line 383
  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci un profilo!


Notice: Undefined offset: 1 in /var/www/www.blogmeter.it/wp-content/plugins/cforms/cforms.php on line 383
  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci un programma


Notice: Undefined offset: 1 in /var/www/www.blogmeter.it/wp-content/plugins/cforms/cforms.php on line 383
  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (richiesto)
  4. (email valida richiesta)
  5. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci una campagna


Notice: Undefined offset: 1 in /var/www/www.blogmeter.it/wp-content/plugins/cforms/cforms.php on line 383
  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (richiesto)
  4. (email valida richiesta)
  5. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Top brands: Food Sector – second edition

Dopo le lunghe vacanze natalizie, torniamo a parlarvi dei migliori brand sui social media ed in particolare delle performance dei profili Facebook e Twitter nel mese di dicembre. Come focus di riferimento, abbiamo scelto un settore che ci ha accompagnato durante gli appena trascorsi giorni di festa: il mondo del food

Prima di descrivere le performance delle aziende italiane del settore alimentare, diamo uno sguardo alla classifica generale evidenziando i migliori  account secondo le tre metriche di engagement, new fan/follower e response time.

blog header_12-01

I migliori su Facebook: Regno Disney, Mercedes-Benz e Poste Mobile



Per quanto riguarda le performance su Facebook, a trionfare per page engagement è la pagina di Regno Disney che anche a novembre era prima in classifica: a generare tanto successo alla community ufficiale di Disney sono stati i numerosi post di Natale e quelli pubblicati in occasione del compleanno di Walt Disney. Secondo brand più coinvolgente è la onlus Enpa, mentre a sorpresa sale in terza posizione la pagina ufficiale di Empoli FC che a dicembre ha fatto il botto di interazioni con la pubblicazione del post di festeggiamento della quarta vittoria consecutiva di campionato. 

La classifica relativa al numero di nuovi fan si apre con un brand automotive, Mercedes-Benz Italia che conquista la vetta della classifica grazie ai post di promozione del nuovo ‪#‎GLE‬ Coupé, che portano al brand grande visibilità; segue in seconda posizione, Turista Curioso, il portale di viaggi, che durante le vacanze di Natale ha acquisito un elevato numero di nuovi fan con la condivisione di post relativi a offerte e promozioni last minute su viaggi di Natale e Capodanno. Sul podio anche un brand del retail, Carrefour con la nuova campagna #unclientespeciale che ha come testimonial Angelo Duro.

Ultima metrica da prendere in considerazione nella valutazione dei migliori brand è il response time, che stabilisce il tempo di risposta da parte dei brand alle richieste degli utenti. I più veloci di dicembre sono tre brand appartenenti al mondo telco: Poste Mobile, Wind e 3 Assistenza Clienti, mentre il brand che colleziona il maggior tasso di risposte è Superflash.it, l’offerta di Intesa Sanpaolo dedicata ai giovani. 


Su Twitter, continua il successo di Juventus e sorprende Coca Cola



Come ormai consuetudine nelle precedenti edizioni del nostro osservatorio di Top Brands, Juventus svetta sia per engagement che new follower: la comunicazione della squadra bianconera si conferma assolutamente efficace e vincente. 

A seguire nella classifica per total engagement, troviamo Serie A Tim che lo scorso mese campeggiava al terzo posto, mentre sale in top 3 il profilo Twitter della Società Sportiva Calcio Napoli che conquista anche una seconda posizione per numero di nuovi seguaci, merito soprattutto dei numerosi tweet attraverso cui la squadra ha augurato Buon Natale ai suoi tifosi. In top ten si posiziona anche Miur Social, il profilo Twitter del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che ha totalizzato a dicembre un elevato numero di interazioni in occasione della diffusione della notizia relativa al concorso per docenti 2016. 

Nella classifica relativa ai brand che più hanno accresciuto la propria follower base, subito dopo Juventus e Napoli, si posiziona al terzo posto il profilo di Ikea grazie alle numerose iniziative sociali realizzate in occasione di Natale come # in partnership con FondoAmbiente. Rimanendo sul sociale, in top 10 troviamo anche la non profit Emergency la cui iniziativa in partnership con la casa di produzione cinematografica Teodora, che prevedeva la devoluzione del 10% degli incassi del film Perfect Day realizzati durante il giorno di Natale, ha generato grande entusiasmo tra gli utenti di Twitter. 

Per quanto riguarda infine le attività di social caring, a rappresentare una grandissima novità è il profilo di Coca Cola che si piazza al primo posto, lasciando i propri utenti in attesa solo 2 minuti. Secondo posto per Infoatac che dopo mesi di leadership scivola al secondo posto raggiungendo quota 9 m, mentre in terza posizione troviamo Wind che impiega 15 m a rispondere alle richieste degli utenti. 




I brand più social del mondo food



A distanza di quasi un anno dalla prima edizione della Top Brands del mondo food realizzata lo scorso febbraio, vi proponiamo una nuova analisi con risultati e nomi completamente diversi. Di seguito, i top 5 secondo le metriche . La principale evidenza che emerge dall’analisi è che, durante il mese natalizio, i prodotti del gruppo Ferrero hanno dominato le nostre classifiche di engagement e nuovi fan/follower su entrambi i social. Scopriamo nel dettaglio i risultati. 


Facebook: spazio al brand locale Selenella


Il brand del mondo food più performante su Facebook è il consorzio emiliano Selenella – Un Tesoro di Patata che svetta sia per page engagement che per nuovi fan: a generare un elevatissimo numero di interazioni sono i post contenenti consigli e ricette per il pranzo di Natale. 

Nella top 5 per engagement, Ferrero conquista ben due posizioni con i suoi due prodotti Mon Chéri e Pocket Coffee, rispettivamente secondo con la campagna #lasciatistupire e quinto con i numerosi post natalizi. In terza posizione troviamo Fiorucci, la cui partnership con food blogger come Le Sorelle Passera ha portato ad ottimi risultati in termini di interazioni. Il quinto brand più coinvolgente è infine Olivia & Marino che ha collezionato un boom di engagement con l’originale post attraverso cui augura un buon Natale ai propri fan. 

A seguire Selenella, nella classifica dei brand che più hanno incrementato la propria community, troviamo Lay’s Italia che ha acquisito tanti nuovi fan in concomitanza dell’iniziativa concorsuale Natale al Cubo. Nelle successive posizioni troviamo due pagine che appassionano gli utenti con consigli e ricette, come la community Le Ricette di Casa Mia con Galbani Parmalat, mentre a chiudere la top 5 c’è Girella, il prodotto Motta, che condivide post divertenti e dalla grafica accattivante, tra i quali i più coinvolgenti sono quelli natalizi


Su Twitter regna Nutella

 
A dominare su Twitter a dicembre è Nutella che si aggiudica la medaglia d’oro per total engagement e quella d’argento per nuovi seguaci. Il prodotto di punta della Ferrero ha catturato l’attenzione del popolo di Twitter con i suoi coloratissimi vasetti natalizi promossi su Twitter con l’hashtag #MissioneEntusiasmo

La classifica per numero di interazioni totali prosegue con Identità Golose, il congresso internazionale di cucina che quest’anno si tiene a marzo, che anima costantemente il proprio profilo Twitter condividendo informazioni e novità sul mondo culinario. Risulta molto coinvolgente anche Melegatti, che con la promozione dei suoi pandori e panettoni, ma soprattutto grazie alla sponsorship di Valerio Scanu ha fatto il pieno di interazioni a dicembre. Quinto posto per Ferrero Rocher, che ha fatto breccia nel cuore del mondo di Twitter con il suo albero fatto di Ferrero Rocher. 

Considerando invece la crescita delle community, è Nestlé il brand che ha acquisito più follower nel periodo considerato, conquistando anche un quinto posto per numero di interazioni totali grazie ad una comunicazione improntata sulla condivisione di consigli, aforismi e curiosità sul mondo del food. In terza posizione si piazza Kinder Bueno, che ha acquisito il maggior numero di nuovi follower soprattutto nella prima metà di dicembre cavalcando l’onda del fenomeno Star Wars. Troviamo infine nelle ultime due posizioni Buitoni e Ciobar: il primo ha acquisito diversi nuovi seguaci grazie alla collaborazione con diverse food blogger, il secondo ha coinvolto i propri utenti con l’iniziativa #momentociobar
 


Se credi che ci siamo persi una pagina o un profilo interessante segnalacelo per favore (info [at] blogmeter.it).

segnala una pagina o un profilo

Ne vuoi sapere di più? Ti abbiamo sufficientemente incuriosito? Scrivici per avere informazioni sugli abbonamenti annuali alle Top 200: marketing [at] blogmeter.it

abbonati al servizio

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

iscriviti alla newsletter

Cliccando su "iscriviti", dai il tuo consenso al trattamento dei dati.