Blogmeter ospita cookie tecnici e di profilazione di terze parti per poter configurare l'esperienza di navigazione sul sito in modo ottimale e migliorare la pertinenza dei messaggi visualizzati nella navigazione. Continuando la navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sulla nostra politica in materia di cookie e per negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.


Richiedi info sul report!

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci una fan page o profilo Twitter!

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci una fan page!

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci un profilo!

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci un programma

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (richiesto)
  4. (email valida richiesta)
  5. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci una campagna

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (richiesto)
  4. (email valida richiesta)
  5. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

La rete promuove le auto elettriche

Nell’articolo Il rumore dell’auto elettrica apparso sul numero di febbraio della rivista ADV, Blogmeter analizza l’impatto che le auto elettriche hanno avuto sul web nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2011 e il 15 gennaio 2012.

 

Nei 3.905 post rilevati gli utenti hanno mostrato di gradire la nuova tecnologia, soprattutto per l’impatto ambientale, i consumi ridotti e persino le prestazioni su strada. Oltre al rispetto per l’ambiente, l’assenza di emissioni di gas viene apprezzata perché consente di circolare in quelle aree che, a causa dell’inquinamento eccessivo, vengono chiuse al traffico. Tra gli aspetti negativi, invece, vengono sottolineati i costi elevati, la scarsa sicurezza delle batterie e l’incertezza sulla provenienza dell’energia elettrica utilizzata.

Il buzz sull’auto elettrica è sostenuto nei mesi monitorati da diversi eventi. A ottobre l’auto elettrica diventa protagonista delle conversazioni online per via dell’emergenza inquinamento e per l’accordo stilato tra il Comune di Firenze e il duo Renault/Nissan, che prevede un piano per lo sviluppo della mobilità elettrica, di cui si parla molto su Twitter. Un aumento del buzz viene registrato anche a seguito della notizia sul futuro lancio della versione elettrica della DeLorean, l’auto del film “Ritorno al futuro”.
A novembre eventi come H2Roma e i saloni automobilistici (tra cui il Salone di Los Angeles e il Salone di Tokyo) contribuiscono a incrementare le conversazioni, così come la protesta degli ambientalisti parigini sul costo del car sharing.
A dicembre, invece, si registrano picchi del buzz in corrispondenza del Motorshow di Bologna e a seguito dei più di 50 retweet di un messaggio di Matteo Renzi sulla sua nuova Leaf 100% elettrica ricevuta in regalo da Nissan.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

iscriviti alla newsletter

Cliccando su "iscriviti", dai il tuo consenso al trattamento dei dati.
BlogMeter marchio Me-Source Srl @ 2007 - 2016 p.iva: 05836930965 informativa privacy e cookie