Blogmeter Blog: tutte le novità dal mondo social

VUOI SAPERE COSA PENSANO I CONSUMATORI DEL TUO PRODOTTO? TE LO DICE IL SOCIAL LISTENING DI BLOGMETER

26 luglio 2022

Il sentiment o opinion mining di Blogmeter continua ad evolversi e migliorarsi

Da oggi conoscere l’opinione dei tuoi clienti rispetto a temi come il prezzo o la qualità dei prodotti, l’esperienza d’acquisto, la professionalità e la competenza del personale di vendita e molto altro ancora è finalmente possibile….sì anche con il Social Listening.

Solo stabilendo un legame tra brand e opinioni è possibile comprendere davvero cosa pensano i consumatori.

TEMPLATE PER ANTEPRIMA ARTICOLO BLOG (3)

Il sentiment o opinion mining di Blogmeter continua ad evolversi e migliorarsi

Da oggi conoscere l’opinione dei tuoi clienti rispetto a temi come il prezzo o la qualità dei prodotti, l’esperienza d’acquisto, la professionalità e la competenza del personale di vendita e molto altro ancora è finalmente possibile….sì anche con il Social Listening.

Solo stabilendo un legame tra brand e opinioni è possibile comprendere davvero cosa pensano i consumatori.

Ma oltre alla pertinenza delle opinioni rilevate è altrettanto importante che la numerosità delle stesse sia sufficientemente rappresentativa per avere degli indicatori significativi e realistici della propria reputazione.

Fino a ieri per temi specifici come prezzo, qualità o customer care, la tecnologia di sentiment era in grado di categorizzare l’opinione solo se la stessa era espressa in corrispondenza di una altrettanto esplicita citazione del brand nel medesimo commento.

Per intenderci, in un commento come questo il topic “pulizia” sarebbe stato categorizzato perché l’utente cita direttamente il brand, in questo caso il Comune di Milano, e afferma “Milano ha un grosso problema con la spazzatura”.

Screenshot (1155)Da ora in poi, con la nuova tecnologia di sentiment sarà possibile associare il sentiment nativo di Blogmeter non solo al brand ma anche a topic a scelta del cliente e quindi categorizzare anche commenti che non citano esplicitamente il brand.

Ad esempio questo commento non cita da nessuna parte il brand di riferimento, ovvero il comune di Milano, ma il nostro sentiment riesce lo stesso a rilevarlo!Screenshot (1156)

Da oggi, quindi, la tecnologia Blogmeter, alla base del sistema di riconoscimento del Sentiment per i progetti di Social Listening, fa un passo in avanti nella possibilità di allargare numericamente il perimetro delle opinioni includendo, ai fini della rilevazione del sentiment, anche i commenti che non vedono esplicitamente citato il brand.

Questa importantissima evoluzione consentirà analisi più puntuali e più dettagliate grazie ad un perimetro di opinioni numericamente più ampio e qualitativamente più elevato.

E come è possibile?

È possibile grazie al team di linguisti computazionali e ricercatori che addestra macchine in grado di comprendere sempre di più e sempre meglio quando si parla, in modo positivo o negativo, di uno specifico argomento in relazione ad un brand.

È possibile grazie all’applicazione di regole specifiche a seconda del settore merceologico di riferimento.

E’ possibile grazie all’esperienza acquisita in anni di lavoro e alla conferma da parte dei nostri clienti della qualità e livello di performance dei nostri servizi.

Ma nella pratica in cosa è utile il nuovo sentiment? 

Puoi conoscere nello specifico la percezione dei tuoi consumatori in tema di rapporto qualità/prezzo dei tuoi prodotti.Progetto senza titolo-2

Potrai analizzare l’esperienza d’acquisto dei tuoi clienti in relazione allo store specifico e raccogliere tutte le loro recensioni!

Progetto senza titolo 1Puoi rispondere alla domanda: i miei clienti preferiscono comprare online o in negozio fisico?

Con il grafico del sentiment index puoi analizzare in un istante sei tuoi consumatori prediligono l’acquisto in negozio o tramite sito web!
Nel grafico sottostante, ad esempio, emerge come l’esperienza in negozio sia nettamente preferita rispetto a quella online in termini di mentions e sentiment!Sentiment-map-topics_31-05-2022 (1) Puoi anche comparare i topic tra di loro per scoprire quale performa meglio e su quale invece conviene lavorare. L’analisi dei commenti specifici ti permette anche di conoscere quali sono gli aspetti da migliorare e quali sono le aspettative e i bisogni dei tuoi consumatori!Sentiment_Comparison_TOPICS_31-05-2022 (1)

Ma non solo… cosa altro potresti analizzare?

Puoi decidere di analizzare i singoli store in tema di velocità o attesa in cassa, personale (accoglienza, competenza, assistenza, mancanza), ordine e pulizia del negozio, disposizione dei prodotti.

Oppure scoprire la percezione dei tuoi consumatori relativa ai temi di attualità come la sostenibilità. I tuoi consumatori reputano il tuo brand sostenibile? Cosa dicono a riguardo?

Se hai ulteriori domande contattaci:

contatta un consulente


Ti potrebbero interessare

Welcome TikTok!!!
13 gennaio 2022