Blogmeter ospita cookie tecnici e di profilazione di terze parti per poter configurare l'esperienza di navigazione sul sito in modo ottimale e migliorare la pertinenza dei messaggi visualizzati nella navigazione. Continuando la navigazione su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sulla nostra politica in materia di cookie e per negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.


Richiedi info sul report!

My Fieldset
 

Segnalaci una fan page o profilo Twitter!

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci una fan page!

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci un profilo!

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (email valida richiesta)
  4. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci un programma

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (richiesto)
  4. (email valida richiesta)
  5. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Segnalaci una campagna

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (richiesto)
  4. (email valida richiesta)
  5. Leggi l'informativa sulla privacy.
 

Eicma 2017 sui social: tutti i numeri dell’evento



L’edizione 2017 di Eicma – Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo che si è tenuta a Milano dal 7 al 12 novembre ha riscosso notevole successo sui social. L’hashtag ufficiale #eicma2017 è stato citato ben il 93% di volte in più rispetto all’hashtag ufficiale dell’anno scorso #eicma2016 e l’evento ha raccolto circa 13,3milioni di interazioni totali, con ben 147,2mila post dedicati. 

Il picco maggiore in termini sia di engagement che di post si è registrato il 7 novembre, giorno in cui l’evento ha avuto inizio: 4,1M di interazioni e ben 39mila post pubblicati. Il post più engaging di questa prima giornata è di PowerDrift ed è dedicato alla Ducati Panigale V4 con 187mila interazioni. La moto, presentata come novità assoluta al Salone, si è alla fine aggiudicata il titolo di “moto più bella di EICMA 2017”.  Il picco di post è invece guidato da un live Facebook di Harley-Davidson.

Instagram è il social su cui è stata pubblicata la maggior parte dei post, quasi la metà del totale (45,5%), seguito da Twitter (28,6%) e Facebook (18,5%). Solo il 4,7% dei contenuti è invece stato pubblicato su YouTube, che tuttavia raccoglie di gran lunga il maggior numero di interazioni, ben il 63,9% del totale, contro il 31,5% di Instagram.

Il contenuto in assoluto più coinvolgente è dell’8 novembre, pubblicato dal canale YouTube di PowerDrift, con protagoniste le due nuove moto di Royal Enfield, Interceptor 650 e Continental GT 650, un video che ha raggiunto le 531mila interazioni. Come contenuto in italiano, troviamo invece un video di OmniMoto.it che con la Ducati Panigale V4 ottiene 84mila interazioni.

In totale, gli autori unici che hanno postato contenuti relativi a Eicma2017 sono stati ben 81,8 milaTra di loro, i media di settore italiani più coinvolgenti sono stati i profili YouTube di Moto.it (708,8 mila interazioni), OmniMoto.it (484,6 mila) e MotorboxTV (226,6 mila). I brand più engaging si trovano invece su Instagram con Tm Racing che ottiene 100,1 mila interazioni totali, seguito da Husqvarna Motorcycles (93,3 mila), BMW Motorrad (68 mila) e AGV Helmets (64,8 mila). Su Facebook, invece, tra i brand più coinvolgenti troviamo il già citato BMW Motorrad con 25,1 mila interazioni, Moto Guzzi con 16,5 mila, Husqvarna Motorcycles con 15,9 mila e Scrambler Ducati che si ferma a 15,4 mila interazioni.

Metodologia: L’analisi, realizzata con lo strumento di Social Listening, tiene conto di tutti i post e di tutte le interazioni in tutte le lingue sui principali social network Twitter, Facebook, Instagram, Google+, Youtube e sui forum, blog, siti di news e review riferiti a Eicma 2017. Sono stati presi in considerazioni i messaggi contenenti la keyword Eicma e l’hashtag #Eicma2017

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

iscriviti alla newsletter

Cliccando su "iscriviti", dai il tuo consenso al trattamento dei dati.